Motor Valley

Museo dell'Auto e della Moto d'Epoca Umberto Panini e Museo dell'Auto Storica Stanguellini

Ma il patrimonio motoristico modenese non si ferma, all'ombra della Ghirlandina si possono annoverare altri noti marchi motoristici amati e rinomati in tutto il mondo. Qui sono cresciute case costruttrici come la Maserati, la famosa casa del tridente, la Pagani Automobili, la B.G. Engineering, la De Tomaso e la Bugatti. A Modena ci sono anche due importanti musei di Automobili d'epoca che danno lustro e prestigio per i loro bolidi esposti e per la qualità dei pezzi esposti e che possono essere ammirati. Stiamo parlando del Museo dell'Auto e della Moto d'Epoca Umberto Panini, che espone una delle più famose collezioni mondiali si Maserati e il Museo dell'Auto Storica Stanguellini in cui potrete ammirare numerose autovetture sportive che parteciparono alla Mille Miglia.

Museo Lamborghini

Spostandosi di qualche chilometro da Modena e dirigendosi verso Bologna potremo incontrare il Museo Lamborghini, un marchio storico dell'automobilismo sportivo, con una collezione delle auto dagli anni Sessanta fino ai giorni nostri, potrete ammirare anche alcune vetture da Formula Uno, motori marini e numerosi modellini.

Collezione di Automobili Italiane di Mario Righini

A Castelfranco Emilia, al confine fra Modena a Bologna , si trova lo splendido castello di Panzano, che appartiene alla casata dei Malvasia e che si rivela una cornice splendida per una storica collezione automobilistica italiana di Mario Righini, che vanta anche la presenza nella collezione di numerosi motocicli perfettamente restaurati e conservati.

Museo Ducati

A Bologna trovere invece il Museo Ducati, che fu fondato nel 1998, è un museo che ha valenza prevalentemente sportiva, dedicato al mondo corsaiolo, alle moto da corsa con la possibilità di visitare la fabbrica e la linea produttiva. Un percorso didattico ed educativo per tutti gli appassionati di moto che sono fanatici delle moto sportive.

Museo Nazionale del Motociclo

Nel cuore della Romagna, terra di motori e di divertimento, in uno dei paradisi per le vacanze estive si trova il Museo Nazionale del Motociclo che espone oltre 250 esemplari di moto di oltre 60 marche differenti, suddivise in ordine cronologico e per argomenti tematici, si va dalle prime moto pionieristiche della fine dell'Ottocento fino alla storia più recente con gli ultimi esemplare della Bimota, una famosa casa costruttrice di moto riminese. Un perla di questo museo è senza dubbio la Moto Guzzi di cilindrata 500 centimetri cubici che appartenne all'estroso pittore reggiano Ligabue.

Piste e circuiti automobilistici in Emilia Romagna

In Emilia Romagna, una terra famosa in tutto il mondo per le sue moto e per le sue automobili sportive ha anche due famose piste in cui si disputano gran premi e competizioni in auto e in moto. Non si possono dimenticare l'Autodromo Internazionale di Santamonica, a Misano Adriatico, in provincia di Rimini, una tappa d'obbligo del motomondiale e della superbike, dove ha sede anche una scuola di guida sicura e l'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola in provincia di Bologna, in cui si organizzano corse automobilistiche, mostra scambio di auto nuove, d'epoca, moto, bici e tutti i loro accessori, come i pezzi di ricambio. Questa sede è usata anche per concerti, test privati di case automobilistiche e motociclistiche prestigiose e anche per la presentazione di nuovi modelli di auto e di moto.

Galleria

  • 0505
  • 0808
  • 0606
  • 0707
  • 0909
  • 1111
  • 1010
  • 0202
  • 0404
  • 0101
  • 0303
JoomSpirit